Incontro in bianco e nero

Un'escursione in montagna può essere faticosa ed impegnativa con lunghe ore di marcia prima di arrivare alla meta in quota;
a volte il vento contrario ci rallenta il passo o il sole ci "arrostisce" coi suoi caldi raggi.

Una breve sosta per prender fiato e bere un sorso d'acqua ed ecco!
Lo sguardo cade su un piccolo giglio e ... una farfallina che riposa sulla corolla:
leggerezza su leggerezza:
una piccola Amata phegea su una delicata Paradisea liliastrum.
Ecco ... basta poco: stanchezza e fatica sono dimenticate; la gioia per l'incontro ci incoraggia a proseguire fino alla meta, cercando nuove emozioni.
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Caratteristiche dell’ambiente alpino

Tracce di animali: i gusci rosicchiati