Fior di stecco

Fior di stecco
(Daphne mezereum L.)


Famiglia: Thymeleaceae

Arbusto di piccole dimensioni (alto 30 - 120 cm), rami ascendenti con corteccia liscia. 
Foglie obovato-lanceolate, glauche nella pagina inferiore, che compaiono dopo la fioritura. 
Fiori rosa, profumati, sessili, riuniti a 3 a 3 all'ascella delle foglie cadute dell'anno precedente.  
Il frutto è una drupa di colore rosso.
Fiorisce tra febbraio e maggio (a seconda dell'altitudine).
Ama i terreni carbonatici fino a 2000 - 2500 m circa di quota, sulle Alpi e sugli Appennini; si trova nei luoghi rupestri, nei pascoli ai margini dei boschi.
E' velenosa in tutte le sue parti! la corteccia contiene dafnina, un olio essenziale che a contatto della cute produce un'azione irritante con arrossamenti e vesciche.

Specie protetta in Piemonte da legge regionale, che ne vieta la raccolta.

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Caratteristiche dell’ambiente alpino

Tracce di animali: i gusci rosicchiati