Lupaia (Aconitum vulparia Rchb.)

Lupaia
(Aconitum vulparia Rchb.,
Aconitum altissimum Miller)


Famiglia: Ranunculaceae





Infiorescenza di Aconitum vulparia
Pianta alta 1-1,5 m, con fusto eretto ascendente scarsamente pubescente in alto. 
Foglie basali verde scuro con lungo picciolo di circa 20 cm, palmate e divise in segmenti lobati e dentati; le foglie cauline sono simili ma sessili e più profondamente incise. 
I fiori sono disposti in pannocchia ramosa e fogliosa, spesso fornita di ghiandole; petali giallo zolfo disposti a formare un caratteristico elmo.

Fiorisce in estate. 
Comune sulle Alpi.

Predilige le faggete e le forre montane tra i 300 e i 2100 m di quota.

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Caratteristiche dell’ambiente alpino

Tracce di animali: i gusci rosicchiati