29 settembre, 2016

Caprifoglio nero

Famiglia: Caprifoliaceae


DSCN1478

22 settembre, 2016

Tracce di animali: gusci forati dal balanino

Penso sia capitato a tutti di cercare le noccioline nel bosco e di raccoglierne regolarmente qualcuna bucata, tipo queste:

DSCN1976
e una volta aperte, cosa avete trovato?
Chi si è mangiato il frutto?

15 settembre, 2016

Faggio (Fagus sylvatica L.)

Fam.: Fagaceae

DSCN1960
Albero che può raggiungere i 10-30 m di altezza, cespuglioso alle quote maggiori.
Ha un portamento slanciato, fogliame leggero e ampio in chioma non troppo folta; ha radici sviluppate in superficie; il tronco è alto e sottile quanto più il bosco è fitto.

08 settembre, 2016

Come l’uomo ha influenzato la vegetazione alpina?

Grandiosi eventi geologici e drastici cambiamenti climatici hanno influenzato le specie vegetali della regione alpina per centinaia di milioni di anni. A questi si aggiunge la presenza dell’uomo, ultimo arrivato sul Pianeta, una manciata di milioni di anni fa.

01 settembre, 2016

Come mutarono i boschi delle valli alpine dopo le glaciazioni?

Alla fine del Pleistocene, le aree che a mano a mano si liberavano dalla morsa dei ghiacci venivano gradualmente colonizzate dalla vegetazione: in una prima fase ancora fredda si sviluppò la tundra a Dryas, con specie erbacee, in seguito anche gli alberi si fecero avanti risalendo lungo le valli.
I pini cembri furono i primi a colonizzare le vallate alpine, circa 12.000 anni fa.